Assicurazioni: sindacati, stop a trattativa sul contratto con l’ANIA

Si è interrotta la trattativa per il rinnovo del contratto nazionale delle assicurazioni. Lo comunicato i sindacati Fiba/Cisl, Fisac/Cgil, Fna, Snfia e Uilca secondo i quali “l’ANIA ha riproposto integralmente le sue richieste di contro piattaforma sui temi dell’orario di lavoro e del call center a fronte di una offerta economica che i sindacati ritengono assolutamente insufficiente”.

A giudizio dei sindacati, inoltre, l’ANIA ha subordinato l’applicazione del Fondo sulle Liquidazioni Coatte Amministrative, unico ammortizzatore sociale del settore, a ulteriori richieste di flessibilità nell’organizzazione del lavoro.

Scarse risposte infine sono state date alle richieste della piattaforma delle lavoratrici e dei lavoratori del settore, il cui impegno e professionalità hanno garantito la tenuta dell’industria assicurativa italiana. A settembre, in assenza di significative aperture da parte dell’ANIA, le organizzazioni sindacali promuoveranno le opportune iniziative di mobilitazione e di lotta. Nel frattempo “vengono sospese le relazioni industriali nei gruppi e nelle imprese assicurative; vengono sospese le attività degli enti bilaterali e verranno organizzati presidi nelle principali città per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle criticità del servizio assicurativo”.

Fonte: Radiocor