Verspieren chiude il 2021 con un giuro d’affari in crescita del 5%

Il gruppo di brokeraggio francese Verspieren ha registrato nell’esercizio 2021 un incremento del 4,9% dei ricavi che hanno raggiunto quota 425 milioni di euro. “Abbiamo superato i nostri obiettivi che prevedevano una crescita del 3%”, ha spiegato il Ceo Pierre-Anthony Verspieren.

Nel dettaglio, la capogruppo Verspieren SA ha visto un miglioramento dell’attività del 4%, soprattutto grazie alle performance del segmento “costruzioni”. Anche le controllate generaliste del gruppo hanno beneficiato dello sviluppo del proprio portafoglio. In crescita di quasi il 10% il business di Collectteam, mentre Verspieren Côte d’Azur ha registrato un incremento del giro d’affari del 60% e Assurances Deleplanque ha registrato un miglioramento del 10%, sempre trainato dall’edilizia e costruzioni.

Il fatturato delle controllate estere di Verspieren è aumentato del 3% a 28,4 milioni di euro (pari all’8% del giro d’affari totale), grazie soprattutto ai risultati ottenuti dal gruppo spagnolo Alkora.