USA: aumento lento per i premi delle assicurazioni commerciali nel primo trimestre

I premi delle assicurazioni commerciali negli Stati Uniti sono cresciuti nei primi tre mesi dell’anno. È il diciottesimo trimestre che si chiude con il segno più, nonostante il ritmo di crescita sia stato più lento rispetto all’ultimo trimestre del 2021, secondo i dati comunicati dal Council of Insurance Agents & Brokers (CIAB).

Il “Commercial Property/Casualty Market Report Q1 2022” di CIAB mostra un aumento medio complessivo del premio del 6,6% nel primo trimestre del 2022. Tuttavia, la maggior parte delle linee di business ha mostrato aumenti inferiori rispetto al trimestre precedente, che aveva registrato un incremento medio dell’8,7%.

Nel primo trimestre 2022, nelle cinque principali linee di business (commercial property, auto, “umbrella insurance”, general liability, workers comp), i premi sono aumentati in media del 5,7%, rispetto all’8,1% nel quarto trimestre 2021.

Per gli intermediari resta il grande problema dei costi delle coperture cyber che sono cresciute mediamente del 27,5%, comunque meno rispetto al +34,3% del quarto trimestre del 2021. Secondo CIAB le ragioni di questi forti aumenti va ricercata “principalmente nella crescente frequenza e complessità dei sinistri cyber e al fatto che all’elevata domanda di coperture corrisponde una ridotta propensione a sottoscrivere il rischio da parte dei provider”.