Molinari (Itas): 270 mld i danni da eventi naturali nel 2021, solo 119 mld assicurati

Alessandro Molinari, amministratore delegato e direttore generale Itas Mutua, ha partecipato all’incontro “L’impatto della sostenibilità sul mondo della finanza e sui mercati”, ospitato all’interno del Festival dell’economia di Trento dello scorso fine settimana. Molinari ha detto che il settore assicurativo è molto attento all’evoluzione del climate change in corso, sottolineando come le coperture per danni catastrofali sono ancora troppo poco diffuse sul territorio italiano.

Molinari ha infatti ricordato come nel 2021 i danni provocati da eventi naturali siano stati pari a circa 270 miliardi, con un aumento del 33% rispetto all’anno precedente. “Di questi danni – ha sottolineato – quelli assicurati sono solo 119 miliardi. Questo pone in evidenza un tema di cultura assicurativa, ancora molto bassa nel nostro Paese, e anche l’opportunità di pensare a partenariati pubblico-privato per introdurre misure di contenimento per questa tipologia di danni”.