Le nostre mailing list Un tesoro da valorizzare

IL WEB MARKETING PER GLI INTERMEDIARI ASSICURATIVI

Autore:  Sara Tortelli
ASSINEWS 343 – luglio/agosto 2022

Le buone pratiche e le tecniche a supporto degli assicuratori per migliorare la comunicazione e le relazioni con i clienti 

Perché un uso efficace dell’email marketing può migliorare il lavoro di agenzia

Un punto di vista piuttosto condiviso nella letteratura di marketing stima che il costo di acquisizione di nuovo cliente sia dalle 4 alle 6 volte più alto rispetto al costo che dobbiamo sostenere per fidelizzare e mantenere agganciato un cliente già acquisito.

Il tema della fidelizzazione è piuttosto dibattuto, perché si scontra con un utente, quello contemporaneo, che tende a ricercare l’autonomia nelle scelte attraverso l’acquisizione di conoscenza e competenza, più che la mera fiducia verso un brand.

Tuttavia, il settore assicurativo registra importanti peculiarità: secondo la ricerca di IIA – Italian Insurtech Association – “Consumatore Digitale: come evolve la propensione verso l’offerta assicurativa”, realizzata in partnership con Vite Sicure, Reale Mutua e I-arena, il 73% dei consumatori si assicura rivolgendosi a intermediari di fiducia.

In un settore articolato e complesso come quello delle assicurazioni, volendo andare oltre il mero obbligo della RC auto, la figura dell’intermediario può mantenere un’importante centralità, grazie ad un ruolo di esperto del settore, che coniuga competenze e delicatezza, formazione e sensibilizzazione verso temi importanti per la vita e la serenità del proprio interlocutore.

CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante
Hai dimenticato la Password?
Registrati
      

© Riproduzione riservata