Allianz venderà la quota di maggioranza delle attività russe a Interholding

Il Gruppo Allianz ha concordato la vendita di una quota di maggioranza delle sue attività in Russia a Interholding LLC, proprietaria dell’assicuratore P/C russo Zetta Insurance. Al termine della transazione, Allianz deterrà una quota di minoranza del 49,9% nella società combinata.

La transazione è soggetta alle approvazioni normative.

Il gruppo tedesco stima che la transazione avrà un impatto negativo di circa 0,4 miliardi di euro sul conto economico, soprattutto a causa della riclassificazione dell’impatto negativo dei cambi dal patrimonio netto. La capitalizzazione di solvibilità e la posizione di cassa del Gruppo Allianz non subiranno alcun impatto.

L’accordo, che fa seguito alla decisione di Allianz di ridurre le attività in Russia, mira a garantire la continuità per i clienti e i dipendenti.

Zetta Insurance, di proprietà di Interholding, ha più di 120 punti vendita in Russia, con oltre 6.500 agenti in più di 150 città russe. La compagnia, che conta oltre 1 milione di clienti oltre a quelli delle piccole e medie imprese, ha stretto partnership con 350 concessionari di auto e 30 banche commerciali nel Paese.