2021. Premi oltre 160 miliardi

MERCATO

Autore: Fausto Panzeri
ASSINEWS 343 – luglio/agosto 2022

Record nella raccolta premi. Robusto incremento nel Vita. Calo della RC auto. Forte sviluppo nei Danni non auto. Generali leader assoluto del mercato

Ci si attendeva un recupero e il recupero c’è stato! Nel 2019 la raccolta premi complessiva del mercato assicurativo italiano raggiungeva i 159,1 miliardi di euro, dei quali 38,8 miliardi riferibili ai rami danni e 120,3 miliardi a quelli Vita. Nel 2020, anno in cui la pandemia Covid-19 ha inferto un duro colpo all’economia mondiale, la raccolta premi era scesa del 5% circa, rispetto all’anno precedente, attestandosi a 151,3 miliardi.

Il 2021 era iniziato con l’auspicio che la raccolta delle imprese ritornasse ai livelli del 2019, ma il risultato è stato superiore al previsto e, per la prima volta, la raccolta premi complessiva ha superato i 160 miliardi con una raccolta record sia nei Danni (39 miliardi) che nel Vita (102,7 miliardi).
L’incremento rispetto all’anno precedente è risultato pari al 2,8% nel comparto danni e all’8,3% in quello Vita. Ben diverse, tuttavia, sono state le performance, nei diversi rami di entrambi i comparti.

CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante
Hai dimenticato la Password?
Registrati
      

© Riproduzione riservata