Spagna: assicuratore condannato a pagare 600.000 € a vittima di un’aggressione in metropolitana

Una compagnia di assicurazioni è stata appena condannata a pagare un risarcimento alla vittima di un’aggressione nella metropolitana di Barcellona. L’assicuratore è Segurcaixa Adeslas, che dovrà pagare 600.000 euro alla parte lesa, che ha subito lesioni molto gravi a seguito dell’aggressione.

Questo è stato stabilito dalla Camera d’Appello del Tribunale Civile e Penale del TSJ della Catalogna, che ha parzialmente accolto i ricorsi presentati dalla Procura e dall’accusa privata contro una sentenza del Tribunale Superiore di Barcellona.

La Corte stabilisce che Segurcaixa Adeslas deve rispondere come entità sussidiaria responsabile civile, così come Transportes Metropolitanos de Barcelona (TMB), il gestore sotto il quale operano le aziende di trasporto pubblico di Barcellona. TMB dovrà risarcire la vittima con altri 308.000,48 euro, portando l’importo totale a 908.000,48 euro.