Zurich, accordo integrativo con 900 agenti

Zurich Italia ha siglato un accordo integrativo per supportare la redditività dei suoi circa 900 agenti in una fase critica per il Paese. L’accordo mira a valorizzare le competenze consulenziali della rete investendo anche in digitalizzazione per clienti e agenti. L’intesa, raggiunta in meno di due mesi, è stata resa possibile dalla volontà di sostenere la ripartenza «e costituisce la base per rafforzare ulteriormente il ruolo dell’agente attraverso interventi concreti e supporti economici da parte della compagnia», hanno fatto sapere da Zurich. L’accordo si inserisce in un più ampio progetto di crescita e valorizzazione del modello distributivo agenziale e consentirà di migliorare strutturalmente la qualità dei servizi offerti ai clienti, soprattutto attraverso il rafforzamento digitale delle agenzie, ha sottolineato Michele Colio, head of retail distribution di Zurich Italia. (riproduzione riservata)