Intesa Sanpaolo Assicura integra le polizze salute e sconta la RCA

Intesa Sanpaolo Assicura ha varato una serie di interventi di lungo periodo sulle proprie coperture sanitarie e sull’assicurazione RC auto.

Tre nuove iniziative rispondono alle necessità emerse nel corso degli ultimi mesi:
– le polizze per il rimborso delle spese mediche Proteggi Salute sottoscritte dal 23 maggio al 30 Settembre 2020, in caso di ricovero in struttura pubblica, per i primi 30 giorni beneficeranno dell’incremento dell’indennità sostitutiva del SSN, che – a parità di importo del premio pagato e senza costi aggiuntivi – passerà da 105 euro a 150 euro al giorno, qualora l’assicurato dovesse contrarre il Coronavirus nel primo anno dopo l’acquisto. In alternativa, verrà riconosciuto un importo fisso di 500 euro, in caso di isolamento domiciliare
– le coperture per Interventi Chirurgici del prodotto XME Protezione, sottoscritte dagli assicurati nello stesso periodo, prevedono un’estensione – a parità di importo del premio pagato e senza costi aggiuntivi – in caso di ricovero in terapia intensiva a seguito di una infezione da Coronavirus: anche in assenza di intervento chirurgico verrà riconosciuto un importo di 2.000 o 4.000 euro, in funzione del pacchetto sottoscritto
– le polizze Auto ViaggiaConMe Classica e ViaggiaConMe Km Illimitati, rinnovate nel periodo 1° luglio 2020 – 30 giugno 2021 e che non abbiano registrato sinistri, beneficeranno di uno sconto del 10% sul premio RC Auto. Il cliente ha comunque la possibilità di passare alla polizza ViaggiaConMe a Consumo pagando un premio proporzionato ai Km percorsi, che favorisce un utilizzo consapevole del veicolo e un’agevolazione in caso di minor utilizzo.