Santander pagherà 936 milioni di euro ad Allianz per divorzio da Banco Popular

Banco Santander e Allianz hanno posto fine al contenzioso che stavano portando avanti dopo l’acquisizione del Banco Popular da parte dell’istituto finanziario spagnolo.

Secondo quanto comunica in una nota Allianz, entrambe le entità hanno raggiunto un accordo per sciogliere l’alleanza di bancassicurazione di Allianz Popular nel ramo vita, pensioni, asset management e assicurazione danni in Spagna.

Allianz e Banco Popular avevano sottoscritto nel 2011 un’alleanza esclusiva di bancassicurazione a lungo termine, focalizzato su assicurazione vita, pensioni e gestione patrimoniale attraverso una joint venture Allianz Popular SL, nonché sulla distribuzione di prodotti assicurativi non vita in Spagna.
Banco Santander ha acquisito Banco Popular nel 2017 e le due banche sono state successivamente fuse nel 2018.

Secondo l’accordo, Banco Santander pagherà alla compagnia di assicurazione 936,5 milioni di euro per acquisire il 60% della joint venture Allianz Popular SL e per la risoluzione del contratto di distribuzione esclusiva dei prodotti danni di Allianz Seguros.
L’operazione è in attesa di approvazione regolamentare e si prevede che si concluda nel primo trimestre del 2020.

In seguito, Allianz continuerà ad operare sia nel ramo danni che nel ramo vita attraverso Allianz Compañia de Seguros y Reaseguros y Reaseguros, S.A. e Fénix Directo Compañia de Seguros y Reaseguros, S.A., generando premi lordi emessi per 3,3 miliardi di euro nel 2018. Allianz Popular SL ha raccolto premi lordi emessi per 0,3 miliardi di euro e asset under management per 12,5 miliardi di euro nel 2018.