Generali, ok Anagina al mandato. Ora vuole le azioni

Gli agenti di assicurazione dell’Anagina danno il via libera al nuovo mandato unico Generali e chiedono alla compagnia di diventare azionisti, magari con un piano di incentivazione simile a quello che il gruppo guidato da Philippe Donnet ha appena lanciato per tutti i dipendenti, anche all estero. Ieri mattina si è riunita l’assemblea Anagina, l’associazione che rappresenta oltre 350 agenti della Assicurazione Generali con fatturato di 4 miliardi euro (metà dei premi raccolti ogni anno in Italia dal Leone di Triste) e ha dato il suo lascia passare al nuovo mandato unico pro-posto dalla compagnia, con quello precedente scaduto da tre anni.


Fonte: logo_mf