Polizza infortuni e diminuzione della somma assicurata

IL VOSTRO QUESITO

Il cliente non ha rispettato i termini di disdetta per una polizza infortuni, la quale quindi viene prorogata automaticamente per un ulteriore anno. Dato che la disdetta non è valida, il cliente chiede che con la scadenza vengano ridotte le somme assicurate ad un minimo indispensabile. L’agente può tranquillamente rifiutare questa richiesta del cliente o è obbligato ad adeguare al ribasso le somme assicurate se il cliente lo chiede? Il cliente sostiene che non ha più l’esigenza di somme assicurate così alte. È lecito quindi il rifiuto dell’agente di modificare la polizza?

L’ESPERTO RISPONDE

Gli esperti di ASSINEWS rispondono via mail ai vostri quesiti su tutti i rami assicurativi, normativa e compliance! Scopri il servizio L'Esperto Risponde"

Attenzione: dal 31/12/2018 l'abbonamento "Quotidiano", che consentiva l'accesso all'archivio di risposte di tutti i quesiti posti dai nostri lettori, non è più disponibile.