IVASS: segnalati nuovi siti di intermediari irregolari

L’IVASS ha segnalato nei giorni scorsi numerosi siti che non sono riconducibili ad intermediari iscritti nel Registro unico degli intermediari assicurativi – RUI,  attraverso i quali viene promossa la vendita di polizze r.c. auto, anche aventi durata temporanea, per il tramite dei suddetti siti internet.

  • “WWW.RCATEMPORANEA.COM”
  • “WWW.ASSICURAZIONI-TEMPORANEE.JIMDOSITE.COM” 
    Dal 30 maggio 2018, inoltre, il sito www.assicurazioni-temporanee.jimdosite.com è off-line.
  • “WWW.ASSICURAZIONIQUIXA.IT”
    Al riguardo Quixa (marchio commerciale di Axa Global Direct Seguros y Reaseguros S.A.U – Rappresentanza generale per l’Italia) ha confermato di non offrire sul mercato coperture assicurative r.c. auto di durata temporanea ed ha dichiarato la propria totale estraneità alle attività svolte tramite il sito www.assicurazioniquixa.it.
  • “WWW.BARATTINIASSICURAZIONI.COM” 

A seguito delle verifiche espletate, l’IVASS ha accertato che l’attività di intermediazione assicurativa svolta attraverso tali siti è irregolare e, conseguentemente, ne ha chiesto l’oscuramento alle Autorità competenti.