Il Gruppo Assimoco ottiene la certificazione B Corp

Il Gruppo Assimoco ha ottenuto la certificazione B Corp., che viene data  alle aziende che volontariamente rispettano i più alti standard di scopo, responsabilità e trasparenza.   

Nell’ottica B Corp l’organizzazione per generare risultati e avere un vantaggio competitivo nel medio periodo, deve impostare la propria strategia d’impresa “mixando” tre variabili, le cosiddette 3P, ossia Profitto, Pianeta e Persone. Le 3P, una volta parte del Dna aziendale, sono in grado di generare il successo dell’organizzazione anche nel breve periodo.

Nel dettaglio, B Corp è una certificazione di eccellenza riconosciuta alle aziende che soddisfano i più alti standard al mondo di performance sociale, ambientale ed economica, riconosciuta da B-Lab, l’ente non profit che dal 2006 ha sviluppato nel mondo il movimento delle B Corporation.  A oggi oltre 70mila aziende nel mondo hanno provato a misurarsi con i requisiti BCorp, ma solamente 2.504 hanno superato il test. In Italia le certificate sono oltre 80.

“Il perseguimento del business e lo sviluppo e la crescita umana e sociale possono essere visti come un unico obiettivo che guida le nostre attività,e desideriamo sviluppare delle relazioni che fanno bene ai nostri collaboratori, ai nostri partner distributivi, ai nostri clienti e alle comunità che sono sui territori dove siamo presentie dove i nostri partner distributivi sono radicati”, ha sottolineato  Ruggero Frecchiami, Direttore Generale del Gruppo Assimoco.

“Da cinque anni presentiamo alla Camera dei Deputati un Rapporto sulle esigenze di Neo-Welfare della popolazione italiana”, ha spiegato Frecchiami, sottolineando il ruolo sociale della Compagnia. “Due anni fa abbiamo dato vita alla ReteDelWelfare”, la prima rete di imprese nata per fornire un servizio di educazione finanziaria di qualità in materia di indebitamento, protezione, previdenza, e investimento che mira ad aiutare le persone a raggiungere un maggiore stato di consapevolezza e di benessere. Rete del Welfare ha acquisto la certificazione di qualità riconosciuta a livello internazionale Uni Iso 11402 relativa al servizio di educazione finanziaria di qualità offerto”.

Ma l’impegno di Assimoco è rivolto anche ai circa 400 dipendenti. Dal 2015 la Compagnia partecipa al Great Place to Work e in questo modo ha uno strumento valido per monitorare il livello di gradimento dei collaboratori per individuare le aree su cui migliorare.

Sul fronte dei partner intermediari, invece, è stato messo a punto un progetto dedicato alla consulenza denominato Welfare Planning Assicurativo. “L’obiettivo è di aiutare i consulenti “Welfare Specialist” ad acquisire competenze, abilità e piani di lavoro per valorizzare il proprio ruolo e migliorare la relazione con il cliente”, ha concluso Frecchiami.