Francia, Cina, Giappone le mete dei milionari

Francia, Germania, Cina, Stati Uniti, Regno Unito, Giappone e Svizzera sono le mete preferite dei milionari. A riferirlo è il rapporto «Wealth Report 2018» (Rapporto sulla ricchezza mondiale) pubblicato ieri da Capgemini. Stando al report il numero di milionari è in continua crescita dal 2012. «A livello planetario», si legge nel rapporto, «il patrimonio cumulato di questi soggetti supera i 70 mila miliardi di dollari». Nel mondo si contano dunque 18,1 milioni di milionari, numero in netto aumento se si pensa che nel 2010 si sfiorava quota 11 milioni. Globalmente l’incremento più sostenuto di ricchezza si è registrato nelle regioni asiatiche e nell’America settentrionale. Insieme queste due macroaree contano infatti 1,6 milioni di nuovi milionari. Il patrimonio dei soggetti che vengono definiti Hnwi (super ricchi) ha superato per la prima volta i 70 mila miliardi di dollari e dovrebbe raggiungere quota 100 mila nel 2025. Ci sono dunque sette paesi che a livello mondiale attraggono i milionari con i loro patrimoni. Nel dettaglio il rapporto riporta come negli Usa si trovino 5,28 milioni, in Giappone 3,16 milioni, in Germania 1,37 milioni, in Cina 1,26 milioni, in Francia 629 mila milioni e nel Regno Unito 575 mila milioni. In Svizzera la ricchezza totale è inferiore, rispetto ai sei paesi precedenti, ma la densità per abitante è nettamente superiore. Nella Confederazione elvetica un abitante su 20 può essere definito Hnwi (super ricchi). Negli Usa invece ci sono meno del 2% di Hnwi.
Fonte: