Assurant perfeziona l’acquisizione di The Warranty Group per 2,5 miliardi di dollari

Assurant ha annunciato il perfezionamento della acquisizione di The Warranty Group da TPG Capital per un valore di circa 2,5 miliardi di dollari.

Tale valore è rappresentato circa da 10.4 milioni di azioni Assurant, ovvero 993 milioni di dollari considerando il valore di chiusura alla data dell’acquisizione, e da circa 1.5 miliardi di dollari in denaro, considerando anche l’assorbimento del debito esistente da parte di The Warranty Group pari a 596 milioni di dollari. L’operazione va a consolidare la posizione del gruppo nel comparto della protezione dei veicoli e conferma la strategia di crescita aziendale nel più ampio mercato mondiale dei servizi “lifestyle”.

Con l’acquisizione di The Warranty Group, Assurant opererà in 21 i paesi, ampliando così la sua presenza mondiale e garantendo ulteriori risorse per accelerare la strategia nel comparto “mobile” di Assurant in mercati chiave come quello “Asia-Pacific”.

L’attività di The Warranty Group nel settore della protezione auto negli Stati Uniti porta ad Assurant nuove relazioni commerciali e nuovi canali di distribuzione, incluse le reti di concessionarie. L’acquisizione, inoltre, ottimizza le informazioni relative ai consumatori, che verranno sfruttate per capitalizzare le tendenze emergenti nel mercato automobilistico al fine di meglio servire i propri clienti. Con ricavi su base annualizzata superiori a 2 miliardi di dollari al 31 marzo 2018, The Warranty Group accrescerà la presenza di Assurant nel settore della protezione auto, delle estensioni di garanzia e dei servizi finanziari. Entro la fine del 2019 Assurant si aspetta di generare 60 milioni di dollari in termini di sinergie attraverso l’ottimizzazione delle sue attività a livello mondiale.

L’acquisizione prevede l’ingresso nel Consiglio di Amministrazione di Assurant Inc. di Peter McGoohan e di Eric Leathers, rappresentanti di TPG Capital, che avranno rispettivamente un ruolo nei comitati Compensation e Finance&Risk.