Antitrust amplia il procedimento su Agos Ducato e Cardif Assurance

L’Antitrust, a seguito delle evidenze acquisite nel corso dell’istruttoria e di nuove segnalazioni pervenute dall’Ivass, ha “ampliato il procedimento avviato ad aprile nei confronti di Agos Ducato e di Cardif Assurance Vie avente ad oggetto il collocamento congiunto di prestiti e polizze assicurative del tutto scollegate dal prestito“.

Lo si legge in un comunicato, dove viene precisando che le nuove contestazioni riguardano i comportamenti adottati da Agos Ducato relativi agli abbinamenti forzosi dei prestiti anche con le polizze assicurative a copertura di eventi estranei al credito emesse dalle compagnie Credit Agricole Assicurazioni, Caci Life, Caci Non Life e Vera Assicurazioni e la mancata restituzione, in sede di estinzione anticipata dei finanziamenti, delle quote parti dei premi delle polizze assicurative in questione relative al periodo di mancata copertura.