Allianz e il welfare dalla parte dei bambini

Allianz Italia amplia il carnet di iniziative welfare rivolte ai dipendenti con figli, offrendo loro nuove opportunità di bilanciamento tra lavoro e vita privata.

Anche quest’anno, in occasione di Spazi Aperti, appuntamento annuale giunto alla XVII edizione, i dipendenti della compagnia assicurativa guidata dall’amministratore delegato Giacomo Campora, hanno trascorso assieme ai propri figli un pomeriggio di festa e fatto visitare ai bimbi gli uffici dove lavorano.

Come in passato, l’iniziativa si è articolata in giornate diverse nelle varie sedi di lavoro. Venerdì 25 maggio Spazi Aperti si è svolta a Trieste dove oltre 550 partecipanti hanno festeggiato assieme ai giocatori della squadra di basket Alma Pallacanestro, con la quale Allianz ha una partnership pluriennale. Venerdì oltre 1.500 persone hanno partecipato all’evento a Milano alla Torre Allianz, nuovo quartier generale del gruppo nel capoluogo lombardo. Nella stessa data, Spazi Aperti si è svolto anche per i dipendenti delle sedi di Roma e Torino.

Tra le novità di quest’anno, nelle prossime settimane prenderà il via «Allianz time with kids», un’iniziativa dedicata ai bimbi delle scuole elementari: durante il lungo periodo delle vacanze scolastiche estive Allianz mette a disposizione nuovi spazi appositamente allestiti nelle sedi di Milano e Trieste dove i genitori potranno portare con sé al lavoro i figli, impegnati con educatori in un vero e proprio campus multidisciplinare. Inoltre, per i dipendenti dell’area milanese è stata attivata una nuova convenzione con la rete diffusa di asili nido Happy Child, che gestisce 13 strutture a Milano e nella provincia, iniziativa che si affianca all’asilo aziendale presente a Trieste.