RGA Re copre la prima polizza vita digitale di Getsurance

Reinsurance Group of America (RGA) sarà partner assicurativo della nuova polizza vita digitale lanciata dall’Insutech tedesca Getsurance (Startup nata a Berlino, che in aprile ha raccolto 2 mld di euro di fondi).

La crescita di InsurTech e Fintech nel mercato assicurativo e riassicurativo non si ferma e le compagnie stanno intensificando la collaborazione con aziende tecnologiche per aumentare l’efficienza e la redditività.

Per una compagnia di riassicurazione del calibro di RGA si tratta di accedere al rischio più direttamente investendo e stringendo partnership con compagnie Insurtech.

La nuova soluzione, Getsurance Job, è ideata per proteggere le persone colpite invalidità a lungo termine dalla perdita perdita di reddito per incapacità di lavorare dovuta a malattia o infortunio, utilizzando un processo di sottoscrizione legato ad algoritmi, basato su piccole e semplici domande sulla salute e fornendo protezione istantanea e paperless.

Si possono scegliere tre formule, Basic (solo infortuni, a partire da 4,90 euro al mese), Confort (infortuni e malattia, a partire da 19,90 euro al mese) e Premium (Infortuni, malattia e malattie psichiche, a partire da 29,90 euro al mese).

Il Ceo e cofondatore della startup Getsurance Johannes Becher, ha detto: “I Millennials vogliono comprare una copertura allo stesso semplice modo in cui fanno acquisti su Amazon o Ebay. Stiamo portando l’assicurazione vita nel 21° secolo”.

“Spotify è diventato famoso per aver rivoluzionato il mercato della musica, che ha una dimensione globale di 15 mld €. E il mercato assicurativo vita da 2,2 trilioni di euro sta ancora aspettando la sua rivoluzione!”, ha detto il COO e cofondatore Viktor Becher.

“C’è solo una manciata di startup vita nel mondo. I potenziali fondatori sono intimiditi dalla complessità tecnica e dalla ferrea normativa. Noi superiamo questi ostacoli grazie al lavoro di squadra con un partner del settore molto forte come RGA”.