A Mediolanum oltre 1 miliardo dai Pir

1597

A maggio Banca Mediolanum ha registrato una raccolta netta totale di 311 milioni, portando così il totale da inizio anno a 1,998 milardi. La raccolta in fondi comuni e gestioni si è attestata a 617 milioni, pari a 2,385 miliardi nei cinque mesi.

“I flussi sono stati supportati in maniera significativa dal successo dei fondi Pir di Banca Mediolanum , a favore dei quali sta confluendo molta liquidità”, ha affermato Massimo Doris, amministratore delegato della banca, sottolineando che nei due fondi riservati ai Piani Individuali di Risparmio il gruppo ha ottenuto finora oltre 1 miliardo di euro.

“Sono orgoglioso del risultato conseguito sui Pir se si considera che il miliardo e oltre già raccolto viene investito a sostegno del Paese, in particolare direttamente nelle piccole e medie imprese. Sono convinto che i Piani Individuali di Risparmio rappresentino un ottimo investimento per i nostri clienti oltre che costituire un volano per la ripresa della nostra economia”, ha aggiunto Doris.

Banca Mediolanum ha lanciato il suo primo fondo Pir (Flessibile Sviluppo Italia) a metà marzo e il secondo (Flessibile Futuro Italia) un mese dopo.
Fonte: logo_mf

SHARE