Le auto senza pilota a scuola di etica da Kant

di Massimo Sideri
Forse un giorno guarderemo alle attuali automobili nella stessa maniera in cui oggi guardiamo alle carrozze, come vuole l’ondata di determinismo tecnologico che si sta impossessando di noi