Helvetia fonde National e vuole crescere in Italia

di Anna Messia
Operativa dal primo giugno scorso la fusione di National Suisse Vita all’interno di Helvetia Vita. L’operazione ha comportato la scomparsa del marchio National Suisse e ha dato vita a un aggregato di oltre 340 milioni di premi. La fusione è avvenuta contestualmente alla firma di nuove alleanze nella distribuzione siglate dalla compagnia diretta da Fabio Carniol. Come quella raggiunta con Fideuram, che distribuisce la polizza multiramo Helvetia Platinum, o l’accordo con Cassa Lombarda, la cui firma è attesa entro l’estate. La raccolta nel primo trimestre 2017 ha ripreso a crescere (+10%) dopo la frenata del 2016 dovuta al riassetto del portafoglio, con lo stop alle vendita delle polizze tradizionali a favore delle multiramo. «Stiamo lanciando nuovi prodotti su misura per i nostri canali distributivi», dice Carniol, «con l’offerta di nuove polizze multiramo». La compagnia non fa mistero di voler crescere in Italia, anche con acquisizioni, e ha studiato molti dossier. L’ultimo, ancora aperto, riguarda la partnership nelle polizze con il Credito Valtellinese . (riproduzione riservata)
Fonte: logo_mf