Axa Re ottiene l’autorizzazione ad aprire branch in India

Axa Re ha ricevuto l’autorizzazione dall’Authority indiana, IRDAI, per aprire una branch nel paese.

Il riassicuratore ritiene di avviare le operazioni in luglio, quando otterrà l’ok finale, R3, dopo aver completato il piano di infusione di capitale.

Axa sta già operando in India attraverso joint ventures con Bharti-Bharti Axa Life e Bharti Axa General Insurance. L’India è un paese importante per Axa Re, che punta sullo sviluppo economico del paese, con il governo impegnato a cercare di sviluppare il paese come hub riassicurativo globale.

Axa Re attualmente fornisce copertura in India con offshore business e ha un portafoglio esistente di $100-150 mln nei rami vita e malattia.