Ad aprile le sanzioni scendono a 1,8 mln

Ad aprile 2014  le sanzioni IVASS si attestano  a 1.808.457,68:
– soggetti sanzionati: 56
– numero delle sanzioni inflitte: 178
– importo medio della sanzione: € 10.160.

A guidare la classifiche per importo Carige Assicurazioni con 328.870 €, mentre a guidare la classifica per numero UnipolSai, con 25 sanzioni per un totale di 278.862 €. 

La sanzione più cospicua è stata di 150.000 € comminata a Sara Assicurazioni per: mancato riscontro, entro il termine di 30 giorni, alla richiesta di informativa e documentazione avanzata dall’Istituto relativamente a n. 71 posizioni – annullamento di n. 71 ordinanze di ingiunzione emesse dall’Istituto nel biennio 2009-2010 (fermo restando il potere dell’IVASS di contestare l’illecito ai sensi dell’art. 327 del d.lgs. 209/2005) in esecuzione e in conformità di sentenza del TAR del Lazio del 7 febbraio 2014 che ha ritenuto che gli illeciti si riferiscono a violazioni della medesima disposizione generata dalla stessa disfunzione.

25 gli intermediari sanzionati per un totale di 231.000 €, come si può vedere nella classifica che segue.

Il dettaglio delle sanzioni e delle motivazioni:

Download (PDF, Sconosciuto)