Sanzioni ad aprile a 3.429.322 €, intermediari sanzionati per 962.888 €

Scende ad aprile complessivamente l’importo delle sanzioni inflitte dall’ISVAP rispetto al mese di marzo, ma  anche questo mese sono colpiti pesantemente gli intermediari.

• soggetti sanzionati: 63
• numero delle sanzioni inflitte: 360
• ammontare complessivo delle sanzioni: € 3.429.322,09
• importo medio della sanzione: € 9.525.

In testa alla classifica per importo troviamo questa volta Assicurazioni Generali, con sanzioni per un totale di € 342.200, ma seguita da vicino da un intermediario, Malachin Mauro, che ha ricevuto la sanzione unica più cospicua di € 342.110,77, per mancato rispetto dell’obbligo di separazione patrimoniale;  mancata osservanza delle regole di correttezza e trasparenza nei confronti della clientela in n. 76 occasioni;  mancato rispetto dell’obbligo di informazione precontrattuale in occasione della stipula di una polizza.

In testa alla classifica per numero di sanzioni invece è UGF, con 42 sanzioni, ma un importo di 308.800 € che la situa in terza posizione nella classifica per importo.

24 gli intermediari sanzionati, per un totale di € 962.888,10 (ovvero il 28% del totale). Ecco le altre sanzioni più cospicue inflitte agli intermediari (le altre si possono trovare nella classifica che segue):

– Liguriassicura s.a.s. di Albano Sonia e Parodi Angelo & C. € 239.999,76, per mancata osservanza delle regole di diligenza, correttezza e trasparenza nei confronti della clientela in n. 54 occasioni.

– Sartore Loris € 182.222,04, per mancato rispetto dell’obbligo di separazione patrimoniale;  mancata osservanza delle regole di comportamento nei rapporti con la clientela.

– Ruzza Loris, Trevisan Luisa (in solido) € 107.333,33, per mancato rispetto dell’obbligo di separazione patrimoniale;  mancata osservanza delle regole di diligenza, correttezza e trasparenza nei confronti della clientela in n. 52 occasioni.

Ecco la classifica realizzata sulla base dell’importo delle sanzioni inflitte nel mese di aprile 2011 dall’Authority di settore:

 

Ecco la classifica realizzata sulla base del numero delle sanzioni inflitte nel mese di aprile 2011 dall’Authority di settore:

 

Fonte: ISVAP, Bollettino aprile 2011