Generali verso il 50% di Citylife

Generali Properties (Gruppo Generali) incrementerà dal 42% ad oltre il 50% la sua partecipazione in Citylife. Lo scrive Il Sole 24 Ore spiegando che la transazione deriva dal via libera dell’ISVAP che in questi giorni deve autorizzare l’esercizio della put relativa alla quota del 27,2% della partecipazione che il gruppo della famiglia Ligresti detiene nel progetto immobiliare milanese di Citylife.

L’esito dell’istruttoria è scontato perché la stessa ISVAP ha sollecitato FonSai a migliorare i ratios patrimoniali anche attraverso opportune alienazioni. Per chiudere l’operazione, però, occorre attendere un formale via libera che dovrebbe giungere anch’esso in questi giorni. Anche Allianz arrotonderà in su il suo impegno in Citylife.