Cattolica, in arrivo il nuovo piano industriale

Dopo aver risistemato una serie di importanti pedine il management di Cattolica Assicurazioni si prepara a presentare il nuovo piano industriale. L’appuntamento, secondo quanto risulta a MF/MilanoFinanza, è previsto per fine giugno, o al più tardi per i primi giorni di luglio. L’amministratore delegato, Giovan Battista Mazzucchelli, è già al lavoro per presentare al mercato i nuovi obiettivi della compagnia dopo che nell’ultima assemblea, la linea di gestione elaborata insieme al presidente Paolo Bedoni, ha ricevuto un forte consenso. L’ultimo piano del resto risale al 2007. C’era quindi bisogno di aggiornare il dossier e ora nel nuovo budget potranno essere inclusi sia gli obiettivi degli accordi bancari rinnovati la scorsa estate con Ubi e con la Popolare di Vicenza, sia l’allargamento all’alleanza con le banche di credito cooperativo anche al ramo danni, con la nascita di Bcc Assicurazioni. E poi bisognerà considerare i possibili effetti del prossimo ingresso della fondazione Cariverona nella compagnia con una quota vicino al 2,5%. Un’alleanza che costituisce «elemento strategico e sinergico per la crescita del territorio», ha dichiarato recentemente Bedoni. (riproduzione riservata) Anna Messia