Perequazione delle pensioni in pagamento

PREVIDENZA

Autori: Silvin Pashaj e Alberto Cauzzi 

ASSINEWS 342 – giugno 2022

Il sistema di sicurezza sociale, del quale parte sostanziale è il sistema pensionistico, ha una tutela forte e articolata nei confronti dei rischi inflazionistici.

Il sistema di indicizzazione automatica di prestazioni, parametri di calcolo, retribuzioni, ecc. è stato storicamente consolidato già nel ventennio ‘70 – ‘80 di iperinflazione della lira. Pertanto, con cadenza annuale, in funzione dell’indice calcolato da ISTAT dei prezzi al consumo per famiglie di operai e impiegati (FOI), tutte le pensioni in essere sono rivalutate in proporzione.

Questa garanzia automatica evita che, con il deprezzamento della moneta, possa intervenire una pauperizzazione dei pensionati. Queste clausole di salvaguardia (sia in linea teorica, ma in sostanza anche a livello pratico) offrono una importante garanzia di equità sociale.

Inoltre, l’adeguamento automatico riguarda anche tutti i parametri di calcolo dei contributi dei lavoratori attivi e le soglie di massimali e minimali relativi ai calcoli delle pensioni.

CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante
Hai dimenticato la Password?
Registrati

© Riproduzione riservata