Eurispes: il 50% delle famiglie erode i risparmi

di Silvia Valente
Mai così tanti italiani si erano dimostrati pessimisti sul futuro economico, tanto personale quanto nazionale. D’altronde il 43% delle famiglie arranca con le rate del mutuo e il 34,4% fatica a pagare le bollette di luce e gas. E per giunta quasi il 50% dei nuclei erode i propri risparmi per arrivare a fine mese, l’8% in più rispetto al 2021. Questo è il quadro fotografato dall’Eurispes nel suo 34esimo Rapporto sull’Italia. Non risultano poi meno diffusi i timori sulla situazione economica italiana nel suo complesso, tanto che il 59,1% dei cittadini ritiene che vi sia stato un peggioramento e il 47% si ne aspetta un altro in futuro. A preoccupare maggiormente gli italiani è l’ipotesi di un ulteriore aumento dei prezzi dell’energia e dunque dell’inflazione generale, come anche la possibilità che l’aggressione militare russa dell’Ucraina arrivi ad aggredire altri Paesi. La pandemia, invece, spaventa sempre meno gli italiani, tanto che non sembrano più disposti a rinunciare alla loro libertà personale per limitare la diffusione dei contagi. Gli intervistati riconoscono però il fatto che il Covid ha accelerato la digitalizzazione e l’acquisizione delle competenze in materia. Eppure il 56,7% degli italiani ha dichiarato all’Eurispes di non aver mai sentito parlare di Metaverso e tra coloro che invece sanno cos’è comunque il 20,5% si è detto preoccupato della sua evoluzione e l’1,6% ne ha addirittura paura. (riproduzione riservata)
Fonte: logo_mf