Axa vince le gare di Enel X per i servizi alla persona

di Pierluigi Mandoi
Il gruppo Axa si è aggiudicato le gare globali indette da Enel X per la fornitura di servizi d’assistenza alla persona della business unit e-Home, dedicata alle soluzioni per casa e persone. La collaborazione tra il gruppo assicurativo e la società del gruppo Enel dedicata a innovazione e transizione energetica si estenderà in diversi Paesi tra Europa e America Latina. Rappresenta, spiegano le due società in una nota, «il primo passo di una sinergia. Enel X e il Gruppo Axa considerano la salute, la sicurezza e l’integrità psicofisica delle persone il bene più prezioso e da tutelare in ogni momento». Nel vecchio continente l’accordo prevede servizi di assistenza in ambito salute e, all’interno dell’offerta ai clienti, c’è una proposta completa «beyond insurance», comprensiva di prestazioni di telemedicina, visite mediche e consegna di medicinali a domicilio. Il primo Paese in cui sarà attiva è l’Italia, dove i clienti che aderiranno all’offerta Enel X potranno accedere ai servizi dal portale «La mia salute» di Axa, realizzato in collaborazione con Microsoft. Quanto all’America Latina, i servizi riguarderanno anche l’ambito casa e l’intesa fa riferimento ai mercati di Perù, Cile e Colombia. «Sono molto orgoglioso del lavoro fatto da tutti i nostri team, che ha reso possibile questo importante risultato di business e ha mostrato ancora una volta grande capacità di lavorare in squadra, a livello internazionale», ha dichiarato Giacomo Gigantiello, ceo di Axa Italia. Il responsabile globale e-Home di Enel X Global Retail, Andrea Scognamiglio, ha lodato la collaborazione con Axa come un modo di «essere sempre più vicini alle esigenze dei clienti, in tutti i Paesi in cui siamo presenti in Europa e America Latina. Ci consente di offrire loro un ampio ventaglio di servizi alla persona, sempre migliori, a prezzi ancora più competitivi». (riproduzione riservata)
Fonte: logo_mf