Assimoco approva il bilancio 2021: raccolta premi a 929 mln e attività finanziarie a 4,6 mld

Le assemblee di Assimoco Vita e di Assimoco Spa, hanno approvato i dati di bilancio del gruppo Assimoco che ha chiuso l’esercizio 2021 con una raccolta complessiva di 928,7 milioni di euro (in crescita rispetto agli 813,7 milioni di fine 2020).

Le attività finanziarie gestite sono pari a 4,5 miliardi di euro (erano 4,3 miliardi nel 2020), mentre l’utile della compagnia Danni ammonta a 27,2 milioni, in calo rispetto ai 28,8 milioni del 2020, mentre l’utile di Assimoco Vita è risultato pari a 26,3 milioni, in crescita rispetto ai 14,21 milioni dell’anno precedente.

Il 2021 ci ha portato risultati frutto della nostra pronta capacità di adattamento e di ascolto verso le esigenze del mercato e dei nostri partner intermediari, anche in una situazione complessa come quella pandemica. Il 2022 è cominciato in maniera proficua a ulteriore conferma che la nostra volontà di generare un impatto positivo sulle persone, le comunità, i territori, si affianca a un solido percorso di crescita profittevole. Essere società benefit ci consente di allineare e proteggere la missione aziendale nel medio e lungo termine dimostrando che è possibile fare business in maniera etica e contribuendo al benessere sociale e ambientale”, ha dichiarato il direttore generale del gruppo Assimoco, Ruggero Frecchiami.