Warren Buffett acquisisce partecipazione in Aon

Berkshire Hathaway, società guidata da Warren Buffett, ha acquisito una partecipazione in Aon pari a 943 milioni di dollari e venduto parte degli investimenti detenuti in Chevron Corp (51%) e quasi tutta la sua partecipazione nella grande banca statunitense in crisi Wells Fargo, che aveva già ridotto costantemente dal 2017.

Le transazioni sono emerse dal documento normativo sulle partecipazioni nelle società quotate negli Stati Uniti al 31 marzo.

Berkshire ha anche completamente abbandonato due partecipazioni minori, la canadese Suncor Energy Inc e l’emittente di carte di credito private Synchrony Financial Inc.

Complessivamente, Berkshire ha venduto 6,45 miliardi di dollari di azioni e acquistato solo 2,57 miliardi di dollari, chiudendo il primo trimestre con una liquidità quasi record di 145,4 miliardi di dollari.

Secondo alcuni analisti Buffett starebbe riducendo le riserve in vista di una importante acquisizione. Durante l’assemblea annuale degli azionisti di Berkshire, tenutasi lo scorso 1° maggio, Buffett aveva detto che la società è in attesa, senza fretta, di reperire una occasione di mercato, per la quale è disponibile una cifra tra i 70 e gli 80 miliardi di dollari.

Circa l’investimento in Aon, è la testimonianza della valutazione positiva fatta da Berkshire sul settore del brokeraggio assicurativo, come conferma l’incremento della partecipazione in Marsh & McLennan di inizio anno.

Buffett