Sistema sanitario irlandese sotto attacco cyber

Il sistema sanitario irlandese ha subito due attacchi cyber negli ultimi giorni. Il primo attacco è avvenuto giovedì, quando il dipartimento della Salute è stato costretto a disattivare tutti i suoi sistemi informatici, compresa la piattaforma per prenotare le visite negli ospedali.

Venerdì, l’Irish Health Service ha spento i suoi sistemi informatici dopo essere stato colpito da un “sofisticato” secondo attacco ransomware che ha causato la cancellazione di molti appuntamenti programmati per la prossima settimana. “Abbiamo preso precauzioni per chiudere tutti i nostri sistemi IT al fine di proteggerli da questo attacco e per permetterci (di valutare appieno) la situazione con i nostri partner di sicurezza”, ha comunicato Irish Health Service via twitter. Il programma di vaccinazione in Irlanda non è stato tuttavia interessato, ma il collegamento al portale di registrazione è stato bloccato.

Il ministro degli Esteri Simon Coveney ha spiegato che l’attacco al sistema informatico del sistema sanitario irlandese è molto grave e non dovrebbe essere minimizzato. “Ci vorrà del tempo per ripulire i dati pezzo per pezzo e ripristinare il tutto”, ha detto Coveney, mentre il ministro della Salute, Stephen Donnelly, ha spiegato che il sistema sanitario e i tecnici che si occupano della sicurezza informatica sono al lavoro per risolvere il problema. Donnelly ha confermato che nei prossimi giorni verranno cancellati molti appuntamenti.

cyber