Mapfre e Control Expert entrano in partnership

L’assicuratore spagnolo Mapfre sta collaborando con la start-up Control Expert nel campo della valutazione automatizzata dei danni ai veicoli a motore.

In futuro, i clienti di Mapfre saranno in grado di presentare le foto dell’auto usata da assicurare tramite smartphone prima di stipulare una polizza assicurativa. Un sistema di riconoscimento delle immagini basato sull’intelligenza artificiale valuterà poi eventuali danni come ammaccature e graffi.

Alla base di questo accordo la legge spagnola sulle assicurazioni che prevede che un cliente prima di assicurare un’auto usata, debba far verificare se ci siano danni precedenti. Finora, questo è stato fatto da periti. L’assicuratore spera che la nuova soluzione si tradurrà in processi più veloci e convenienti.

Mapfre mira anche a utilizzare il processo automatizzato per rendere possibile la conclusione di una polizza assicurativa quasi in tempo reale.

Mapfre