Cattolica, Ferraresi resta a.d.

L’assemblea di Cattolica assicurazioni ha nominato il nuovo cda per il triennio 2021-2023. È composto da Davide Croff (presidente), Camillo Candia (vicepresidente vicario), Luigi Migliavacca (vicepresidente), Carlo Ferraresi (confermato nell’incarico di amministratore delegato), Stefano Gentili, Roberto Lancellotti, Cristiana Procopio, Daniela Saitta, Giulia Staderini, Elena Vasco, Silvia Arlanch e Laura Santori: sono tratti dalla lista presentata dallo stesso board, che ha ottenuto il maggior numero di voti. Sono stati inoltre eletti i consiglieri Paolo Andrea Rossi, Laura Ciambellotti e Michele Rutigliano tratti dalla Lista 2. «Con l’approvazione da parte dell’assemblea degli azionisti del bilancio 2020, che conferma la solidità e la profittabilità del gruppo con un risultato operativo senza precedenti a 412 milioni di euro», ha commentato Ferraresi, «Cattolica dimostra di avere iniziato a implementare il proprio progetto strategico di lungo periodo. Dopo un anno complesso, caratterizzato dalla pandemia e dalla relativa crisi che ha colpito il settore finanziario, abbiamo dimostrato di saper rispondere alle difficoltà con pragmatismo ed efficienza. Per questo siamo proiettati al futuro con fiducia, convinti di poter proseguire nel percorso di rafforzamento e sviluppo nel 2021».

© Riproduzione riservata

Fonte: