Quesito su Piano Individuale Pensionistico

IL VOSTRO QUESITO

Un nostro cliente ha aderito da alcuni anni ad un piano individuale pensionistico, sul quale ha continuato a versare anche dopo il pensionamento per beneficiare dei vantaggi fiscali.
Il montante maturato ad oggi è tale per cui non potrebbe, in caso di liquidazione, ritirarne più del 50% sotto forma di capitale.
Chiedo se è lecito fargli chiedere una anticipazione nella misura massima del 30%, in modo da ridurre il montante ad una cifra tale da rientrare nei parametri per cui potrebbe poi richiederne la liquidazione interamente sotto forma di capitale.

L’ESPERTO RISPONDE

Gli esperti di ASSINEWS rispondono via mail ai vostri quesiti su tutti i rami assicurativi, normativa e compliance! Scopri il servizio "Esperto Risponde"

Accedi alla pagina "Il tuo abbonamento" per informazioni sui servizi inclusi nel tuo piano
Hai dimenticato la Password?
Registrati