George Culmer è il nuovo chairman di Aviva

A partire dal prossimo 27 maggio, George Culmer assumerà ufficialmente l’incarico di presidente non esecutivo del gruppo inglese Aviva, in sostituzione di Adrian Montague che a fine mese lascerà il board avendo raggiunto i requisiti per la pensione.

Culmer è entrato in Aviva nel settembre 2019 e dall’inizio dell’anno ricopre l’incarico di senior executive director indipendente. Culmer può vantare una grande conoscenza del mondo assicurativo e finanziario. Nel suo percorso professionale è stato Chief Financial Officer di Lloyds Banking Group plc e Chief Financial Officer di RSA Insurance Group plc,

oltre a ricoprire incarichi di responsabilità in Zurich Financial Services e Prudential plc.

Culmer ha detto di essere onorato per essere stato scelto a ricoprire un ruolo così importante e ha ringraziato Adrian Montague “per il suo prezioso servizio prestato a beneficio di Aviva e per le sue doti di leadership mostrate negli ultimi anni di grande cambiamento dell’industria assicurativa”. “Da oltre 320 anni – ha concluso Culmer – lo scopo di Aviva è di supportare i clienti e la comunità. Un obiettivo mai così attuale. Lavorerò a stretto contatto con tutto il management team per garantire ad Aviva di continuare a essere una presenza costante a supporto della vita dei nostri clienti, dei dipendenti e degli azionisti”.

Adrian Montague ha detto che “dopo cinque anni come presidente e alla luce del processo di l rinnovamento del board, credo sia arrivato il momento giusto per passare il testimone. E George Culmer ha una profonda conoscenza delle dinamiche del mercato assicurativo e finanziario, ed è la persona giusta per continuare a far crescere Aviva”.

Aviva