Generali racconta il quotidiano

di Francesca Sottilaro
Una storia collettiva di quotidianità per raccontare e agire come partner assicurativo nella vita di tutti i giorni. Generali Italia lancia la sua prima campagna frutto del vissuto autentico di cittadini, dipendenti e agenti del gruppo, mamme o adolescenti che hanno deciso di condividere i loro racconti partecipando all’iniziativa social lanciata ad aprile da Generali e che confluisce ora nel video #InsiemeGeneriamoFiducia destinato ai canali digital e social. «Il video racconta la storia di tutti noi, è un progetto autentico e collettivo che esalta il valore e la forza delle nostre azioni nell’affrontare questa emergenza e l’importanza di affrontarla insieme con un senso ritrovato di comunità e partecipazione», spiega Lucia Sciacca, direttore comunicazione e sostenibilità di Generali Italia. «Vuole essere un filo rosso che lega i piccoli e grandi gesti quotidiani, che hanno saputo generare fiducia nelle persone in questo momento difficile. Perché a volte basta condividere una torta con i vicini per riscoprire la voglia di appartenenza e il bisogno di sentirsi meno soli».
L’approccio comunicativo non è partito da un diverso tono di voce, ma ha messo al centro le persone con le loro esigenze, le aspettative per il futuro, la loro energia e la voglia di partecipare alla soluzione. L’obiettivo? Dare risonanza all’impegno collettivo di diffondere fiducia in un momento in cui c’è bisogno di sentire più vivo il sentimento di comunità e costruire un racconto corale che ponesse le basi per affrontare una nuova normalità.
«In un tempo che pare essersi fermato, le parole hanno un nuovo valore e un semplice e autentico “come stai?” detto al telefono è capace di eliminare le distanze», sottolinea Sciacca. «Per ricostruire il nostro futuro è necessario l’impegno e la responsabilità di ognuno di noi, di chi ha sempre lavorato in prima linea ma anche di chi rispettando le regole è rimasto a casa. Perché solo se siamo insieme generiamo fiducia. Scrivendo una storia collettiva».
Alla base di #InsiemeGeneriamoFiducia la domanda del gruppo su come deve agire un «Partner di Vita» per ascoltare le priorità di centinaia di persone coinvolte nel progetto: c’è chi ha raccontato la torta fatta in casa da condividere con gli inquilini del palazzo, chi ha fatto una dedica a una persona speciale per invitarla a prendere un gelato dopo la quarantena, chi ha ringraziato medici e volontari. In molti hanno parlato di tempo, di valore, di responsabilità, di costruire e di vicinanza; proprio queste parole sono il fulcro di una storia che vede nell’agire insieme la sua rilevanza.
L’hashtag, partito con una campagna sui media tradizionali e digitali ad aprile per valorizzare le azioni concrete di Generali con i diversi stakeholder, è stato tra i 10 più usati su Linkedin nel settore assicurativo a marzo e aprile 2020. E a oggi, su oltre seimila conversazioni social che riguardano Generali, è stato l’hashtag più usato insieme a #PartnerDiVita, presente almeno in una conversazione ogni 5, grazie al sostegno di agenti e dipendenti della compagnia che anche in questa iniziativa hanno giocato il ruolo di ambassador.
Oltre alla campagna di comunicazione il progetto vuole costruire un piano di azioni sviluppate con i clienti, dipendenti, agenti, fornitori e istituzioni per superare insieme l’emergenza Covid-19, coinvolgendo tutti i brand di Generali in Italia.
© Riproduzione riservata

Fonte: