Garanzia RC da Inquinamento Accidentale

IL VOSTRO QUESITO

Polizza RCT azienda, con clausola “inquinamento accidentale” ( …danni a terzi per morte, lesioni personali, danneggiamenti a cose … a seguito di evento accidentale), con limite di indennizzo di € 300.000,00 e franchigia fissa per “danni a cose” di € 1.000,00.
L’azienda pensa di sottoscrivere una polizza RC Inquinamento, massimale di € 500.000,00 la quale copra anche “costi di bonifica” e il “danno ambientale”, con franchigia/scoperto pari a € 10.000,00 per sinistro.
In caso di danno riconducibile ad una stessa fattispecie (es. danno da interruzione attività), i massimali delle 2 polizze si sommano, nel senso se il primo massimale è incapiente, interviene la seconda polizza?
Oppure intervengono entrambe, come in presenza di una coass. indiretta, ognuna con il proprio massimale e limiti di indennizzo?

L’ESPERTO RISPONDE

Gli esperti di ASSINEWS rispondono via mail ai vostri quesiti su tutti i rami assicurativi, normativa e compliance! Scopri il servizio "Esperto Risponde"

Accedi alla pagina "Il tuo abbonamento" per informazioni sui servizi inclusi nel tuo piano
Hai dimenticato la Password?
Registrati