Catharina Richter alla guida del Cyber Center of Competence di Allianz

A partire dal 1° giugno 2020, Catharina Richter sarà Global Head of Cyber Center of Competence del Gruppo Allianz.

Il Cyber Center of Competence (CoC) coordina e guida la sottoscrizione e la governance del rischio informatico in tutto il Gruppo Allianz ed è integrato in Allianz Global Corporate & Specialty (AGCS), la compagnia del Gruppo Allianz specializzata nei clienti corporate e fornitore di lunga data di soluzioni informatiche e di cyber-assicurazione per le imprese. Catharina Richter riferirà direttamente al Chief Underwriting Officer e membro del Consiglio di Amministrazione di AGCS, Thomas Sepp.

Richter (54 anni) arriva da Allianz SE, dove è attualmente Head of Digital Regulation, responsabile dello sviluppo della strategia regolamentare per la digitalizzazione nel Gruppo Allianz, dedicata ad organizzare il dibattito normativo e di vigilanza nel mondo del cyber. Avvocato di formazione, nel 2000 è entrata in Mondial Assistance (ora Allianz Partners) come General Counsel, e da allora è stata Head of Distribution & Solutions Legal Europe per Allianz Global Investors e Head of Regulatory Management per Allianz SE. Nel suo nuovo ruolo di Global Head of the Cyber Center of Competence, la Dott. Richter succede a Emy Donovan che aveva lasciato AGCS l’anno scorso.

Il Cyber CoC di Allianz è stato istituito nel 2018 e si occupa, per tutto il Gruppo, del coordinamento e allineamento in relazione agli impegni ed esposizioni sui rischi informatici per le assicurazioni nel settore commercial. Tra le recenti aree di interesse vi sono lo sviluppo di un nuovo approccio di sottoscrizione per chiarire l’esistenza di esposizioni cyber nelle polizze P&C commercial (“silent cyber”), la governance e l’armonizzazione dei prodotti attraverso una formulazione “cyber master” e la creazione di una rete globale di fornitori di servizi per i contraenti di polizze cyber di Allianz.

Cyber Center