Zurich inizia bene il 2019

Zurich archivia il I trimestre dell’anno con una raccolta premi lorda del ramo danni (P&C) in aumento del 4% a perimetro omogeneo a 9,17 mld $, in crescita in tutte le regioni.

Gli APE (annual premium equivalent) del ramo vita sono aumentati del 2% a 1,18 mld $ e il valore della nuova produzione del 5%, con un margine interessante del 25,6% sulla nuova produzione su base comparabile.

Continua la crescita di Farmers Exchanges con premi lordi in aumento del 2%.

La Compagnia svizzera conferma il raggiungimento o il superamento di tutti i suoi target per il periodo 2017-2019.

“Siamo soddisfatti della crescita solida del Gruppo nel corso del primo trimestre dell’anno, che conferma l’ attenzione verso la realizzazione dei nostri piani strategici e finanziari. Ci aspettiamo di raggiungere o superare tutti i nostri obiettivi quest’anno”, ha dichiarato George Quinn, Chief Financial Officer del Gruppo. “Il trend dei prezzi nel ramo danni è migliorato nel primo trimestre e il business vita del Gruppo continua a conseguire buoni risultati. Anche Farmers Exchanges sta rispettando le priorità strategiche, con un impatto positivo sulle nostre fee. Il Gruppo è ben posizionato per soddisfare le crescenti aspettative dei clienti nell’era digitale e continua a rafforzare l’offerta nei confronti di clienti e partner attraverso nuovi accordi di distribuzione”.