Tesla fa squadra con Markel per vendere polizze auto a buon mercato

Solamente una settimana fa il Ceo di Tesla, Elon Musk, aveva dichiarato che la società avrebbe presto lanciato un prodotto di assicurazione auto, particolarmente conveniente.

Secondo alcune indiscrezioni raccolte dal Wall Street Journal, il produttore di auto elettriche sarebbe ormai pronta a lanciare sul mercato la nuova polizza, realizzata insieme a State National Insurance Company, società controllata da Markel Corporation, e con un altro player non identificato.

Musk è convinto di poter offrire una soluzione più conveniente rispetto alla media del mercato, utilizzando i tanti dati a disposizione sulle prestazioni dei veicoli e dei loro conducenti rispetto ad altri assicuratori, grazie al sistema di assistenza alla guida del pilota automatico.

Il progetto prevedrebbe la presenza di State National come una sorta di società di facciata, con la maggior parte dei rischi riassicurati da una terza parte.
Resta da chiarire come la nuova iniziativa possa coesistere con l’accordo sottoscritto nel 2017 con Liberty Mutual Insurance per dar vita al piano assicurativo completo chiamato InsureMyTesla.

Intanto Warren Buffett non sembra particolarmente preoccupato per la possibile concorrenza: “Il successo delle compagnie automobilistiche che entrano nel settore assicurativo è tanto probabile quanto il successo delle compagnie di assicurazione che entrano nel settore automobilistico. Non penso che le case automobilistiche possano far soldi nel campo assicurativo”, ha detto rispondendo alla domanda di un giornalista del New York Times durante l’assemblea annuale degli azionisti del Berkshire del 2019 di sabato.