I tedeschi non vogliono Robot come consulenti

I tedeschi vogliono avere di fronte degli intermediari in carne e ossa e non dei Robo Advisor.

Anche fra dieci anni la maggior parte delle persone in Germania vorrebbe affrontare gli argomenti relativi alla previdenza con un mediatore fisico e non si fidano esclusivamente di un Robot-advisor, che offre consulenza assicurativa e la conclusione di un contratto tramite assistente come Alexa.

E’ la conclusione di un’indagine rappresentativa, condotta dall’istituto di ricerche di mercato YouGov per l’assicuratore Canada Life in Germania, oltre che in Irlanda, Stati Uniti e Canada.

Anche se in Germania l’entusiasmo per la consultazione digitale è minore rispetto agli altri paesi, le cose potrebbero cambiare rapidamente: Secondo lo studio, i giovani tra i 18 e i 24 anni sono molto meno restii alla consulenza digitale rispetto ai più anziani.