Polizze e fondi: grandi patrimoni in cerca di sicurezza

La ripresa dei mercati finanziari in questi primi mesi dell’anno sta già rivalutando i portafogli dei clienti del private banking, che avevano perso valore nel 2018 — per la prima volta dopo tre anni — proprio per l’andamento particolarmente negativo degli indici nell’ultimo trimestre. Ora la crescita appena iniziata è destinata a durare. Secondo uno studio previsionale elaborato per la prima volta dall’Aipb, l’Associazione italiana del private banking, il valore complessivo delle attività finanziarie del private banking aumenterà nel prossimo Il valore delle attività finanziarie del private banking aumenterà nel prossimo triennio ad un tasso medio annuo del 3,5% superiore all’inflazione e all’incremento stimato per banche e reti di consulenza finanziaria non aprivate», agenti assicurativi e canale postale



Fonte: