PartnerRe: utile netto a 497 mln $ nel I trimestre

Il riassicuratore delle Bermuda PartnerRe ha registrato un utile netto di 497 milioni di dollari nel primo trimestre 2019, sostenuto dalla buona performance del segmento property and casualty (P&C).

I risultati rappresentano un miglioramento rispetto al primo trimestre del 2018, quando PartnerRe ha registrato una perdita netta di 210 milioni di dollari, che ha contribuito ad una perdita complessiva di 132 milioni di dollari per l’intero anno.

Il riassicuratore ha registrato una crescita dei premi netti danni del 24% rispetto al primo trimestre 2018, trainata da un aumento del 30% nel segmento danni e del 13% nel segmento specialty.

L’utile tecnico danni, tuttavia, è stato di 24 milioni di dollari per il trimestre con un combined ratio del 97,7%, rispetto ai 44 milioni di dollari con un combined ratio del 95,2% per lo stesso periodo dello scorso anno.
Per il segmento P&C, il combined ratio del trimestre è stato dell’87,7%, rispetto al 100,2% dello scorso anno, trainato da un miglioramento del rapporto tecnico dell’anno di accadimento in corso e da uno sviluppo favorevole delle riserve dell’anno precedente.

Nel comparto vita e salute, i premi netti contabilizzati da PartnerRe sono aumentati del 18% nel primo trimestre, trainati principalmente dalla crescita degli affari vita.