IVASS: nuovi siti di intermediari irregolari

Continuano a piovere segnalazioni di siti di intermediari assicurativi irregolari. La distribuzione di polizze assicurative tramite i suddetti siti è irregolare. Le polizze ricevute dai clienti sono false e i relativi veicoli non sono assicurati.

In particolare l’Ivass segnala i siti:

  • WWW.ASSICURAZIONETEMPORANEA.EU
  • WWW.ASSICURATIQUI.COM

    Il sito www.assicuratiqui.com riporta altresì il numero di iscrizione al Registro Unico degli Intermediari – RUI, tenuto dall’IVASS, di un intermediario regolarmente iscritto, ma del tutto estrano alle attività svolte tramite il sito in questione. L’intermediario ha segnalato i fatti all’Autorità Giudiziaria.

E ancora:

  • “WWW.ASSICURACONPIUSOLUZIONI.COM”
    Nelle comunicazioni alla clientela è risultata utilizzata l’identità di un intermediario regolarmente iscritto nel Registro Unico ma del tutto estraneo alle attività svolte dal sito medesimo.
  • WWW.BERTOLINIASSICURAZIONI.COM
    Il sito www.bertoliniassicurazioni.com non riporta alcun numero di iscrizione al Registro Unico degli Intermediari – RUI, tenuto dall’IVASS, mentre il nominativo richiamato nel nome a dominio è quello di un intermediario regolarmente iscritto, ma del tutto estraneo alle attività svolte tramite il sito in questione. L’intermediario ha segnalato i fatti all’Autorità Giudiziaria.

L’IVASS raccomanda di adottare le opportune cautele nella valutazione di offerte assicurative via internet o telefono (anche via WhatsApp), soprattutto se di durata temporanea.

Fonte: IVASS