Inosservanza norme infortunistiche e responsabilità del datore di lavoro

L’inosservanza di precise norme antinfortunistiche da parte del lavoratore, ovvero la sua condotta contraria a direttive organizzative ricevute, non esclude la responsabilità del datore qualora l’infortunio sia determinato da assenza o inidoneità delle misure di sicurezza.

Cassazione penale sez. IV, sentenza del 03/10/2018 n. 57935