Esclusa la responsabilità dell’Ente se la caduta dal marciapiede dipende da disattenzione del danneggiato

In caso di danni da cose in custodia, va esclusa la responsabilità dell’Ente se la caduta è attribuibile esclusivamente alla scarsa attenzione prestate dal danneggiato al dislivello presente sul marciapiede e facilmente visibile.

Cassazione civile sez. VI, 12/03/2019 n. 7097