Cda con assicurazione obbligatoria

Assicurazione obbligatoria per la responsabilità civile per i consigli di amministrazione delle società di capitali ad eccezione delle cooperative. Albo per il consulente finanziario, atti notarili in lingua straniera e affitti d’azienda con competenza allargata e possibilità per i comuni di effettuare operazioni di leasing pubblico. Sono questi alcune delle novità presentate con emendamenti della Lega al decreto Crescita e che saranno esaminate oggi per valutare quali tra gli oltre 1.200 emendamenti finiranno nei cosiddetti segnalati da parte del relatore Giulio Centemero.

In particolare fa il suo ingresso l’emendamento che introduce l’obbligo per i membri dei consigli di amministrazioni delle società di capitali di dotare di una polizza assicurativa per la responsabilità civile. Dall’obbligo sono escluse le società cooperativa.
Un’altra novità attiene al mondo delle professioni. È stato riproposto, prima firma Alberto Gusmeroli, l’emendamento che riconosce anche a avvocati e a commercialisti la possibilità di sottoscrivere gli affitti di azienda effettuati con la scrittura privata. In quel caso infatti la sottoscrizione e il deposito dell’atto possono essere effettuati da professionisti iscritti all’albo degli avvocati e all’albo dei dottori commercialisti.
Sempre in tema di professioni e competenze notarili, un’altra modifica prevede la possibilità che su richiesta di almeno una delle parti l’atto notarile potrà essere redatto in lingua straniera, nel caso di spedizione dell’atto o di una sua copia all’estero. Novità in arrivo anche per l’intermediazione finanziaria.
Arriva il consulente abilitato all’offerta fuori sede, che è agente collegato persona fisica o giuridica iscritta in apposita sezione dell’albo.
L’agente può esercitare professionalmente l’offerta fuori sede in qualità di agente, dipendente o mandatario. Ci saranno, nell’albo, in tre distinte sezioni i consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede, i consulenti finanziari autonomi e le società di consulenza finanziaria. I requisiti per l’iscrizione saranno accertati sulla base di rigorosi criteri valutativi che tengono conto dell’esperienza professionale.
Cristina Bartelli
© Riproduzione riservata

Fonte: